Chi sono

Sono una cantautrice, insegnante di canto e vocal coach certificata della Provincia di Treviso.

Ho iniziato a suonare il pianoforte e a cantare da giovanissima e mi sono formata in Italia e negli Stati Uniti con i migliori insegnanti di vari metodi come Speech Level Singing, IVA, Estill, Lessac e Somatic Voicework. Mi sono esibita in Italia e all’estero in concerti da solista e musical, collaborando con musicisti e produttori professionisti. Nel 2017 ho pubblicato il mio primo album di canzoni originali chiamato “Down the Rabbit Hole” e registrato a Nashville.

Nel mio studio unisco la scienza vocale contemporanea con il training in anatomia funzionale, manipolazione laringea, neuroscienze, psicologia della performance e metodologie di recitazione per incoraggiare il canto più sano e connesso emotivamente nei miei studenti.

Ho esperienza nell’insegnamento di vari stili di canto, tra cui classico, musical theatre e stili contemporanei come il pop/rock e il jazz. Studio ancora canto regolarmente, partecipo e presento a masterclass e workshop, ed insegno a cantanti di tutto in mondo sia online che di persona, in italiano e in inglese.

Ho ottenuto la Licenza di Teoria Musicale e Solfeggio presso il Conservatorio “F.A. Bonporti” di Trento e Riva del Garda. Ho completato la certificazione in music business e composizione della Nashville Songwriters Association International e nel 2018 ho ottenuto il Certificato in Pedagogia Vocale presso l’Institute for Vocal Advancement.

Dal 2021 mi sono specializzata in Pedagogia Vocale per Musical Theatre, sotto la guida di alcuni dei migliori insegnanti americani del settore.

luana maso singing lessons

La mia filosofia d’insegnamento

Il mio approccio si basa sul Cross-Training, il che significa che la voce viene allenata contemporaneamente sia nello stile classico (Belcanto) che contemporaneo (Mix/Belt) per acquisire la massima flessibilità e forza, e prepararti a qualsiasi percorso professionale tu decida di intraprendere.
Come insegnante, non sono interessata a espedienti o “trucchetti veloci” che vanno soltanto a nascondere problemi più profondi. I cantanti sono atleti e, proprio come gli atleti nello sport, devono avere una tecnica solida e sapere come prendersi cura al meglio del proprio corpo e della propria voce.

Affinché il canto sia sostenibile, la tua voce deve essere bilanciata. Sia che tu voglia cantare il belt o l’opera, devi avere una base nel registro grave (voce di petto o meccanismo 1) e avere accesso al registro acuto (voce di testa o meccanismo 2). Inizieremo a lavorare nel registro con cui hai meno familiarità. Una volta sviluppati entrambi i registri, possiamo iniziare a metterli insieme in un mix.

Il buon canto, di qualsiasi genere o stile, può essere considerato un mix in cui entrambe le parti della voce (entrambi i registri) sono funzionanti e bilanciati. “Il mix” non è una cosa sola. La quantità di voce di petto e voce di testa nell’equilibrio determinerà il tipo di mix. Imparare a creare tutti questi vari tipi di suono è ciò che ti permette come cantante di avere delle opzioni.

Nel mio approccio, la tecnica del mix/belt deriva da suoni basati sulla voce parlata. Quindi devi avere una voce parlata ben proiettata per cominciare. Se hai bisogno di aiuto per la tua voce parlata ci focalizzeremo su quella prima di tutto. Il meccanismo del parlato non è separato dal meccanismo del canto. “Si canta come si parla”, e “Chi pronuncia bene, canta bene” sono citazioni famose. Quando riuscirai ad eseguire questi suoni facilmente e senza sforzo nel parlato, allora sarai pronto per affrontare con successo il repertorio mix/belt.
 
I cantanti di solito cantano con una tecnica migliore quando stabiliscono una connessione emotiva con le parole che stanno cantando. Incoraggio i cantanti a cantare con intenzione, anche i vocalizzi tecnici, perché credo che tecnica ed interpretazione si informino a vicenda e siano entrambe ugualmente necessarie per un’espressione autentica. Il canto è primordiale, e quando è libero ed efficiente, è molto simile a quello che fanno i bambini quando piangono per comunicare al mondo i loro bisogni. È un’esperienza viscerale.

Chiunque può imparare a cantare, ma molte persone lottano con tensioni inutili che impediscono loro di usare liberamente la propria voce, con conseguenti problemi come limiti di estensione, potenza, dinamica, agilità e affaticamento ricorrente. Il mio obiettivo da insegnante è quello di aiutare a liberarti da tensioni inutili e condizionare la tua voce a lavorare in modo più efficiente ed espressivo, così che tu possa sentirti libero e a tuo agio cantando in qualsiasi stile e range.

Se hai domande su come insegno, non esitare a contattarmi.

Seguimi su Instagram!
@luanamasovocalstudio